La prima edizione del Piacenza Comics & Games si è da poco conclusa.

Per quanto consci delle nostre potenzialità e forti di un’incommensurabile voglia di fare, mai e poi mai ci saremmo aspettati un successo come quello appena ottenuto.

L’affluenza presso la chiesa del Carmelo, in S.Ilario e tra le meravigliose strade di Piacenza ha surclassato ogni previsione, contando migliaia di visitatori. Fonte di tale attrattiva è stata – senza ombra di dubbio alcuno – la partecipazione di numerosi ospiti illustri, provenienti sia dal mondo del fumetto che del gaming. Icone degli albi illustrati italiani come Silver, Clod, De Maria, Laura Stroppi, Massimo Bonfatti, Francesco Barbieri e tanti altri, hanno contribuito all’enorme successo dell’area comics. D’altro canto invece, personalità come Luca Monticelli (caporedattore della storica rivista K, CEO di Star2Com e docente universitario in Digital PR) hanno permesso ai tanti partecipanti di addentrarsi dietro le quinte del mondo videoludico. Tornei riguardanti alcuni dei titoli più blasonati del momento e ricchi premi, hanno indubbiamente allettato i visitatori, i quali sono accorsi in gran numero per portare a casa i nostri accessori da gaming d’ultima generazione e confrontarsi con i propri pari. Allo stesso modo, Piacenza Comics & Games è da sempre anche casa dei Cosplayers, i quali hanno potuto esibire le loro straordinarie creazioni all’interno dei nostri contest.A riguardo, ringraziamo anche Prizmatek per aver preso parte all’evento, con il Cosplay di Thanos dall’incredibile realismo, tale da lasciare a bocca aperta ogni spettatore.

Un infinito ringraziamento va anche a “Le Vibrazioni“, il rinomato gruppo rock italiano, il quale ha incontrato i fan presso l’auditorium di S.Ilario per autografare le copie del nuovo album e il merchandising.

Ogni traguardo raggiunto nei giorni precedenti è stato elogiato dalla stampa ma non crediate che la nostra grande carica si sia già esaurita: i lavori di Play the Game, per organizzare la prossima edizione, riprendono esattamente da qui, in questo preciso momento. Con la voglia di sbalordire il pubblico ogni giorno maggiore, ci mobiliteremo per rendere l’appuntamento a Piacenza dell’anno venturo ancora più entusiasmante. Continuate a visitare i nostri canali di comunicazione, sia sul sito ufficiale di Play the Game, sia tramite la pagina Facebook, poiché a breve ci saranno importantissime novità da non lasciarsi sfuggire assolutamente.

Lo staff di Play the Game